Home>Milano>Impiegato amministrativo>Addetto/a Politiche Attive e Formazione Finanziata

Addetto/a Politiche Attive e Formazione Finanziata

Settore Agenzia per il lavoro

In un anno abbiamo creato una community di più di 100K lavoratori, 7 portali verticali, triplicato il numero di persone del team e un numero tendente a + ∞ di meme. Siamo una startup nel settore HR Tech con l’obiettivo di ridisegnare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, e per continuare a scalare il mercato in modo rapido e sostenibile abbiamo bisogno di te!

Stiamo cercando un/a Addetto/a Politiche Attive e Formazione Finanziata che si occuperà della gestione e amministrazione del personale a 360°. Se pensi di essere una persona precisa, organizzata e motivata allora sei nel posto giusto!

Nello specifico ti occuperai di:

  • Progettare e gestire i corsi di formazione finanziata Formatemp;
  • Gestire aziende clienti, fornitori e allievi;
  • Caricare i corsi sulle piattaforme e rendicontarli;
  • Collaborare con il team (amministrazione, customer success, recruiting) per facilitare l’inserimento dei corsisti nel mondo del lavoro;
  • Politiche attive e passive;
  • Attività di amministrazione e gestione del personale (creazione contratti, gestione proroghe, inserimento cartellini).

Cosa offriamo?

  • Jobtech working policy: un ufficio a due passi dal Duomo dove potrai venire quando vorrai, ma totale flessibilità sullo smart working;
  • Eventi dedicati;
  • Attività di team building e aperitivi aziendali.

Non vediamo l'ora di conoscerti, quindi cosa aspetti a candidarti?

Lingue richieste

  • Italiano: Professionale completa

Requisiti obbligatori

  • Buona conoscenza dei progetti di formazione finanziata Formatemp
  • Conoscenze amministrative e rendicontazione progetti di formazione finanziata
  • Precisione e serietà
  • Predisposizione a lavorare in team

Jobtech è un’Agenzia per il lavoro improntata alle pari opportunità: diversità e inclusione sono al primo posto per noi! Ogni candidatura, per ogni posizione aperta, sarà accolta e considerata sulla base degli effettivi meriti e competenze, nel rispetto delle specificità di ciascun ruolo a prescindere da pelle, razza, nazionalità, etnia, sesso, genere, orientamento sessuale, stato coniugale, disabilità, responsabilità genitoriali, età, religione o credo.

Potrebbe interessarti anche...