Homepage>Blog>Competenze professionali nella contabilità>Quali sono le scritture contabili da conoscere?
time3 minuti di lettura

Quali sono le scritture contabili da conoscere?

Scritture contabili

Indice dei contenuti

Noi già ti immaginiamo: è un venerdì dell’ultimo giorno del mese lavorativo e sei alle prese con alcune attività simpatiche simpatiche come ad esempio la partita doppia e il bilancio d'esercizio… Se questa non è la tua situazione attuale, presto lo diventerà se deciderai di iniziare a lavorare nel settore della contabilità! Se pensi di aver bisogno di una rispolverata di memoria a proposito di scritture contabili, questo articolo capita proprio al momento giusto: continua a leggere per affinare le tue competenze e scoprire in che modo possiamo supportarti nella ricerca della tua prossima opportunità lavorativa!

Contabilizzare: il significato

Con il termine contabilizzazione si indica la registrazione sui libri contabili delle operazioni commerciali effettuate dall'azienda. Questa operazione - importantissima, come potrai immaginare - permette di tenere traccia della situazione finanziaria e patrimoniale dell'impresa in qualsiasi momento.

Gestire la contabilità di un'azienda non è un compito facile: ci vuole competenza e precisione, due caratteristiche proprie solo di un vero esperto! Per questo, in genere, questo compito è affidato a un dipendente specializzato, il contabile. Il contabile è il professionista responsabile della tenuta delle scritture contabili e della redazione del bilancio d'esercizio, che deve essere in grado di fornire un quadro accurato della situazione finanziaria dell'azienda. Non preoccuparti: lo stipendio di un contabile è commisurato alle sue tante mansioni!

Cosa sono le scritture contabili?

Le scritture contabili non sono altro che un insieme di documenti - un po’ noiosetti, dobbiamo ammetterlo - che registrano tutte le operazioni finanziarie e commerciali di un'azienda. Hanno lo scopo di fornire alla direzione un quadro completo della situazione economica, finanziaria e patrimoniale della stessa, così da capire in che modo si sta procedendo in questi termini ed eventualmente - supportati da consulenti specifici, come ad esempio l’analista contabile - apportare qualche miglioria. La tenuta delle scritture contabili è un’operazione che viene svolta periodicamente, anche se attraverso essa è possibile monitorare tutti i movimenti economici o finanziari effettuati giornalmente.

Esistono diverse tipologie di scritture contabili, ognuna delle quali è destinata a registrare operazioni specifiche. Chiaro quindi che se ti ritroverai ad operare in questo settore dovrai imparare - a prescindere dall’azienda in cui opererai - a conoscerle tutte: non solo per il tuo bagaglio professionale e la tua crescita in termini di seniority, ma anche perché in questo modo sarai davvero una risorsa insostituibile!

Le diverse tipologie di scritture contabili

Le scritture contabili possono essere classificate in base a tre diversi criteri, tra cui:

  • La periodicità con cui vengono effettuate: le scritture contabili possono essere periodiche (ad esempio, il bilancio d'esercizio) o occasionali (ad esempio, la fattura);
  • Il tipo di operazione che registrano: le scritture contabili possono essere di natura finanziaria (ad esempio, il registro dei movimenti bancari), commerciale (ad esempio, lo scontrino fiscale) o patrimoniale (ad esempio, l'inventario).
  • L'ordine cronologico in cui vengono effettuate: le scritture contabili possono essere ordinate in senso cronologico (ad esempio, il registro delle entrate) oppure gerarchico (ad esempio, il bilancio d'esercizio).

Le scritture contabili obbligatorie per gli imprenditori, sono:

  • Il libro giornale, nel quale vengono registrati quotidianamente tutti i movimenti contabili riguardanti l'esercizio dell'impresa,
  • Il libro degli inventari, un documento che aiuta a comprendere la situazione patrimoniale dell’impresa nel tempo;
  • Il fascicolo della corrispondenza commerciale;
  • Altre scritture richieste dalla tipologia delle imprese; (il libro cassa, il libro magazzino, etc).

Tra te e le scritture contabili non ci sono più segreti. Non vediamo l’ora di accompagnarti verso la tua prossima opportunità professionale: iscriviti a contabili.it e inizia subito a cercare il lavoro più adatto a te!

Vuoi lavorare come Contabile?
Como (CO) - 22100
Scadenza offerta il 13 set 2022
Visualizza offerta

Como (CO) - 22100

people1 posizione aperte

peopleTurni infrasettimanali

peopleFull time a tempo det. (6 mesi)

peopleAgri-tech

Varese (VA) - 21100
Scadenza offerta il 1 set 2022
Visualizza offerta

Varese (VA) - 21100

people1 posizione aperte

peopleTurni infrasettimanali

peopleFull time a tempo ind.

peopleStudi professionali

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

?La password deve avere almeno 8 caratteri
?Te lo chiediamo per mostrarti i lavori più vicini a te

Potrebbe interessarti...

Se vuoi lavorare nella contabilità non puoi non conoscere la differenza tra contabilità ordinaria e semplificata: scopri di più in questo articolo!

Leggi articolo

Abbiamo scritto questo articolo con l'obiettivo di rispondere ad una domanda piuttosto gettonata: come fare una fattura elettronica? Continua a leggere e scoprilo insieme a contabili.it!

Leggi articolo

Avrai sicuramente sentito parlare di bilancio d'esercizio, ma ti hanno mai spiegato a cosa serve e cosa contiene? Trovi le risposte in questo articolo!

Leggi articolo